hoteldianaaosta.com utilizza i cookies per offrirti il miglior servizio possibile. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed

.

Aosta

Aosta città d'arte

Poche parole per riassumere la preziosità di questa cittadina. Ovunque spazi lo sguardo le vestigia del passato rimandano agli antichi splendori di Augusta Praetoria, la città fondata dai Romani, di cui ancora oggi si ammirano il grandioso Arco dedicato all'Imperatore Augusto, la monumentale Porta Pretoria, il Teatro, il criptoportico, per citarne soltanto alcuni. Aosta custodisce nel suo cuore anche preziosi monumenti testimonianza del Medioevo, capolavori dell'arte romanica e gotica come il Complesso monumentale di Sant'Orso con il suo chiostro e l'imponente Cattedrale che ricorda i fasti e la grandezza dei mecenati aostani del periodo.

I castelli

La Valle d'Aosta è famosa per i suoi numerosi castelli, testimonianza di una storia particolarmente ricca ed intensa. Tra i più importanti troviamo: il Forte di Bard, un'inespugnabile fortezza di sbarramento ottocentesca è oggi un centro culturale europeo, con spazi espositivi e servizi innovativi per la cultura (Museo delle Alpi).
Il castello di Fénis: Torri e mura merlate, che evocano una dimensione avventurosa e fiabesca, fanno del castello di Fénis uno dei più celebri castelli della Valle d'Aosta.
Il castello Savoia Immerso nel verde e tra i colori di un giardino roccioso alpino, sorge a Gressoney-Saint-Jean, dove fu eretto come residenza estiva della regina Margherita.
Il castello di Issogne: Sintesi della metamorfosi del gotico nel rinascimentale, conserva sorprendenti tesori d'arte.
Il castello di Verrès: dall'apparato di difesa essenziale, è uno dei più grandi manieri che un vassallo poté costruire in uno stato sovrano. Scalone ad archi rampanti e bifore esterne in pietra lavorata.
Il castello di Ussel: Imponente monoblocco difensivo che sembra emergere dalla roccia, il castello di Ussel domina la valle della Dora e il borgo di Châtillon.
Il castello di Cly: è uno dei castelli più antichi della Valle d'Aosta. La cinta muraria, molto ampia e coronata da merli guelfi a due spioventi, circonda costruzioni erette tra XI e XIV secolo.
Il castello di Sarre: residenza di caccia e di villeggiatura dei Savoia, è un museo della presenza della famiglia reale in Valle d'Aosta.
Il castello Sarriod de La Tour sorge su un promontorio roccioso che guarda i frutteti che ricoprono la pianura del Comune di Saint-Pierre. Caratteristica sala del castello è La "Sala delle teste" con le sue 171 mensole intagliate nel soffitto, realizzate intorno al 1432, e le pitture della cappella risalenti al XIII secolo.

 

Share